PIANO DELL'ARIA 2019-2020

NOVITA' SULL'USO DEI CAMINI APERTI E IMPIANTI A BIOMASSA

Anche quest’anno sono previste restrizioni per l’utilizzo di caminetti e stufe a biomassa legnosa. Le regole si applicano in tutto il territorio regionale sotto i 300 metri di altitudine (escluse le aree montane), nei Comuni oggetto di infrazione per la qualità dell’aria, e nel caso in cui sia presente un sistema alternativo di riscaldamento domestico. La novità è che quest’anno è ammissibile l’installazione e l’utilizzo di camini aperti e impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico di classe fino a 3 stelle compresiDal primo gennaio 2020 inoltre è consentita l’installazione di nuovi impianti di classe quattro stelle o superiore. Nei generatori di calore a pellet è necessario utilizzare pellet certificato e che la classe di appartenenza (stelle) deve essere indicata dal costruttore dell’impianto.
A tal proposito sono diverse le modalità di incentivo ideate per la sostituzione dei ì prodotti che non rispettano le normative vigenti: Il Conto Termico 2019 prevede dei bonus economici fino al 65% della spesa sostenuta per il miglioramento dell'efficienza e del risparmio energetico degli edifici, tramire un incentivo diretto a 90/120 giorni direttamente sul conto corrente;
sono inoltre confermate per l'anno 2019 anche le detrazioni fiscali al 50% Ristrutturazioni edilizie e al 65% Risparmio energetico.